11 quintali di arance siciliane donate a 2 istituti clinici della Lombardia

Deliziedisicilia.it 11 quintali di arance siciliane donate a 2 istituti clinici della Lombardia
Due giovani imprenditori siciliani hanno donato 96 cassette di arance agli istituti clinici di Pavia e Vigevano del gruppo San Donato

11 quintali di arance siciliane sono state donate a due istituti clinici della Lombardia. Nelle scorse ore sono state consegnate a Pavia e Vigevano, provenienti dalla Sicilia, ben 96 cassette di arance Washington Navel, varietà famosa per la sua dolcezza e per il suo basso livello di acidità.

In questo anno caratterizzato dalla pandemia due giovani imprenditori siciliani, Giuseppe e Roberto Giordano, di 28 e 20 anni, titolari dell’azienda Orangesicily, hanno voluto ringraziare il personale medico e sanitario, per il lavoro svolto donando agli istituti clinici di Pavia e Vigevano, del Gruppo San Donato, 11 quintali di arance.

Gli agrumi saranno distribuiti al personale medico e sanitario per essere gustati durante il periodo di festività, portando a tavola i colori e i sapori della Sicilia. Fondato nel 1957 il Gruppo San Donato costituisce oggi il primo gruppo ospedaliero privato italiano, simbolo dell’eccellenza sanitaria sia nell’attività clinica che nella ricerca scientifica.

Giuseppe e Roberto hanno scelto di dedicarsi all’agricoltura nella propria terra creando Orangesicily, azienda che ha raggiunto una vasta clientela sparsa in tutta Italia. Tra i clienti del nord Italia anche alcuni componenti delle cliniche lombarde che da tempo apprezzano le arance e gli agrumi siciliani, grazie ai loro valori nutrizionali e proprietà organolettiche.

“Abbiamo voluto – dichiara Giuseppe Giordano – ringraziare chi si è speso, in prima linea, per fronteggiare il virus Covid-19. Considerato i rapporti consolidati con i nostri clienti del nord Italia, tra questi quelli con il personale degli istituti clinici di Pavia e Vigevano del Gruppo San Donato, abbiamo deciso di donare loro i nostri agrumi, uno dei simboli della nostra terra. Un piccolo gesto che simbolicamente vuole esprimere un grazie a tutti gli operatori sanitari per il loro sforzo eccezionale nel periodo dell’emergenza da Coronavirus”

Segui BellaSicilia (gruppo Comunicare24 by OndaTv) anche sui social.
by