Una Siciliana si aggiudica il riconoscimento per l’imprenditoria verde

Deliziedisicilia.it Una Siciliana si aggiudica il riconoscimento per l’imprenditoria verde
Una Siciliana si aggiudica un importante riconoscimento per l’imprenditoria verde …

E’ la Siciliana Giulia Giuffrè, responsabile per la sostenibilità di un’azienda di impianti di irrigazione a goccia per il settore agricolo – ad essere stata premiata come Sdg Pioneer per l’anno 2020 dal Global Compact Network Italy. La Giuria del United Nations Global Compact e Fondazione Global Compact Network Italia hanno premiato il suo impegno sia per l’integrazione degli SDGs (gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile), sia per la promozione dell’iniziativa Global Compact e dei suoi valori all’interno e all’esterno dell’organizzazione.

Giulia Giuffrè ha coordinato in prima persona il progetto Agri-Lab, “laboratorio itinerante” pensato per i Paesi in via di sviluppo che ha come obiettivo promuovere la cultura del risparmio idrico in agricoltura, tutelando il pianeta e la qualità della vita delle persone, a partire da una gestione efficiente delle risorse idriche. L’imprenditrice siciliana è inoltre impegnata sul tema dell’imprenditorialità femminile

“Attraverso l’irrigazione di precisione – commenta l’impreditrice siciliana – scendiamo in campo per un ecosistema virtuoso, con l’intento di condividere un modello di agricoltura sempre più sostenibile. Un motivo in più per continuare nel nostro impegno a diffondere in Italia e nel mondo la cultura dell’innovazione sostenibile, con prodotti sempre più efficienti, durevoli e circolari. Grazie al riconoscimento ottenuto Giulia Giuffrè parteciperà – a partire da gennaio 2021 e insieme ad altri candidati da tutto il mondo – alla competizione globale per il titolo di Un Global Compact Sdg Pioneer 2020, che si concluderà con la premiazione durante il Leaders Summit dell’UN Global Compact a luglio 2021.

Segui BellaSicilia (gruppo Comunicare24 by OndaTv) anche sui social
by